A Paestum arrivano le “Giornate Europee del Patrimonio” 2018


Anche per l’anno 2018 il MIBAC aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione promossa dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Il tema conduttore è “l’Arte di condividere” e il 22 e 23 settembre vi aspettiamo al Parco Archeologico di Paestum per condividere con voi tutte le nostre iniziative:

PROGRAMMA

SABATO 22 SETTEMBRE

* Museo aperto fino alle 22.30 (chiusura biglietteria 21:50)

* Area archeologica aperta fino alle 22:30 (chiusura biglietteria 21:50); dalle ore 19:30 la visita all’area si limita ESCLUSIVAMENTE al Santuario Meridionale (Tempio di Nettuno e Basilica)

COSTO DEL BIGLIETTO FINO ALLE ORE 19.00 € 9,50 COMPRESO INGRESSO AL MUSEO E ALL’AREA ARCHEOLOGICA.

DALLE ORE 19:00 COSTO DEL BIGLIETTO PER MUSEO E AREA ARCHEOLOGICA € 1,00

* alle ore 10:00 e alle ore 11:30 visite guidate gratuite alla mostra “L’immagine invisibile. La tomba del Tuffatore”, allestita nel Museo fino al 7 ottobre per celebrare il cinquantesimo dalla scoperta della Tomba del Tuffatore; l’appuntamento è all’ingresso del Museo, l’iniziativa è inclusa nel biglietto d’ingresso, nell’abbonamento PaestumMia e nella card “Adotta un blocco”.

* alle ore 11:00 tutta la famiglia va al Museo con i nostri #FamilyLabPaestum che si svolgono all’interno del Museo dedicati alla mostra “L’immagine invisibile. La tomba del Tuffatore”. Prenotazione obbligatoria alle mail [email protected] o [email protected] oppure telefonando al numero 0812395653 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 17:00, costo del laboratorio € 3,00.

* alle ore 12:00 nel Museo “Paestum Viva”, laboratorio gratuito di Musiche, danze e musicoterapia tra i templi di Paestum per grandi e bambini. Un incontro di un’ora dove bambini e ragazzi possono sperimentare gli strumenti della natura e della preistoria, dalle pietre sonore fino alla mitica cithara greca.

Il laboratorio si ripete tutti i giorni (escluso i lunedì) alle ore 12:00 presso il Museo.

* alle ore 19:30 e 20:30 “Paestum by night” con visite guidate gratuite al Santuario Meridionale a cura degli Assistenti alla fruizione, Accoglienza e Vigilanza, l’appuntamento è presso la biglietteria di Porta Principale di fronte al tempio di Nettuno.

* alle ore 20:00 e alle ore 21:00 visite guidate gratuite ai “tesori nascosti” nei sotterranei del Museo: un’occasione unica per accedere ai depositi, solitamente chiusi al pubblico, dove sono conservate opere mai esposte: un dietro le quinte di un grande museo archeologico con restauratori, archeologi e tecnici al lavoro. Per ogni visita è prevista la partecipazione di massimo 25 persone; l’appuntamento è alla biglietteria del Museo. La visita, curata dall’Ufficio Catalogo, dai restauratori del Museo e dagli assistenti alla fruizione, durerà circa 30 minuti.

La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata al numero 0828 811023 o via mail all’indirizzo: [email protected]

Costo biglietto per visita ai depositi: € 1,00 da aggiungere al costo del biglietto di ingresso al Parco che dalle ore 19:00 costa € 1,00 – con abbonamento o con card Adotta un blocco € 1,00

DOMENICA 23 SETTEMBRE

* Museo e area archeologica aperti fino alle 19.30 (chiusura biglietteria 19:50)

* alle ore 10:00 e alle ore 11:30 Laboratori del Gusto con Slow Food Cilento dedicato al “Che fico! Il monnato di Prignano Cilento”. Questa volta i fichi sono maturi, sono freschi ed essiccati. Li incontreremo nel loro miglior aspetto e proveremo a lavorarli. Ci accompagnerà Antonio Rizzo di Prignano Cilento, grande esperto e coltivatore appassionato. Nel territorio del Cilento, in provincia di Salerno, da secoli si coltivano i fichi dottati, meglio conosciuti come fichi bianchi del Cilento. La loro buccia è rugosa, di colore giallo chiaro, uniforme, e la polpa ha una consistenza pastosa. Si consumano freschi ed essiccati e, ancora oggi, come vuole la tradizione, si fanno essiccare al sole.

Nei secoli passati le comunità agricole cilentane – in particolare a Prignano Cilento, e poi nei paesi vicini – hanno sviluppato una tecnica particolare, che non si ritrova in nessun’altra area di produzione di fichi essiccati (sia in Italia sia in tutto il Mediterraneo), questa tecnica prevede la sbucciatura (monnatura) e l’essiccazione su graticci al sole dei frutti interi. Il colore dei fichi monnati essiccati tende al bianco latte, con sfumature color crema chiaro e screziature brune simili al colore del miele di castagno. In bocca sono molto solubili e il loro aroma è intenso e complesso.

La partecipazione è prevista per gruppi per un massimo di 20 partecipanti.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 12:00 di sabato 22 settembre.

Costo del laboratorio: € 3,00 che ogni partecipante dovrà aggiungere al biglietto d’ingresso al Museo e all’area archeologica o all’abbonamento PaestumMia.

Biglietto d’ingresso: € 9,50; gratuito per chi ha meno di 18 anni; ridotto per chi ha un’età compresa tra i 18 e i 25.

Info e prenotazioni: [email protected] tel 3394758553 / 3455859155

I laboratori del Gusto si terranno ogni quarta domenica del mese per tutto il 2018 [calendario degli appuntamenti: goo.gl/M9zSwu ]

* alle ore 12:00 nel Museo “Paestum Viva”, laboratorio gratuito di Musiche, danze e musicoterapia tra i templi di Paestum per grandi e bambini. Un incontro di un’ora dove bambini e ragazzi possono sperimentare gli strumenti della natura e della preistoria, dalle pietre sonore fino alla mitica cithara greca.

Il laboratorio si ripete tutti i giorni (escluso il lunedì) alle ore 12:00 presso il Museo.

Commenta per primo

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.