Francesca Brambilla, da Avanti un altro alla festa della birra in Cilento


LUSTRA CILENTO. C’è chi torna sulle nostre coste da ormai diversi anni e chi arriva per la prima volta nel Cilento . E’ il caso della bellissima e biondissima ventiquattrenne modella bergamasca Francesca Brambilla tra i protagonisti della trasmissione Avanti un altro, il divertente show di Paolo Bonolis, che è stata riconfermata, nel cast del minimondo, per la nuova settima edizione del programma che da gennaio in poi riprenderà su Canale 5 e che, lasciate le strampalate vesti da sexy e prorompente extraterrestre continuerà ad impersonare quelle più eleganti de La Bona Sorte.

Francesca Brambilla sarà ospite nella serata di venerdi 27 ottobre alla Prima Edizione della Festa della Birra organizzata da Movida Fashion, con la direzione artistica di Lino Miraldi, che si terrà da venerdi 27 ottobre a domenica 29 ottobre al Ristorante-Pub I Tre Re (difronte al Delirio Habanero) in località Ponti Rossi di Lustra a 500 metri dallo svincolo di Omignano Scalo.

«Ho voluto che Fancesca Brambilla tagliasse il nastro per questa prima edizione della Festa della Birra – dichiara il Direttore Artistico Lino Miraldi – perché è biondissima come la birra e poi perché si è fatta strada, come tante mie Miss, attraverso i Concorsi di Bellezza e, pur non vincendone mai uno, la stessa, paradossalmente, può vantare il record di essere stata per 3 volte la Coniglietta in copertina sulla rivista Play Boy, ma per scelta, di non aver mai posato nuda.

Durante la serata, naturalmente, ci sarà la possibilità di farsi una foto o un selfie con la bella Francesca . La Festa della Birra nella quale si potranno gustare tante prelibatezze proseguirà sabato e domenica con due serate prettamente latine che vedranno il clou domenica sera con la gran chiusura affidata ad un divertentissimo Show tutto brasiliano con spettacolari ballerine provenienti direttamente dal Carnevale di Rio De Janeiro.

Come dicevo, gli amanti della cucina avranno di che saziarsi con tante cose buone in menù quali: würstel giganti con patate, salsicce coi broccoli, hamburger con insalate, cotolette di pollo. E poi per chi non ama la carne abbiamo previsto panini con mozzarella e pomodoro o con la parmigiana di melenzane e poi fagioli con salsiccia; inoltre ci saranno torte (come sacher e strudel), dolci e cannoli tipici cilentani. Naturalmente il tutto innaffiato da birre italiane e bavaresi.»

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.