Giochi on line: Trenini, che passione I giochi ed i videogiochi

Locomotiva LIMA D.445


—–

I trenini - Rule the rail
I trenini – Rule the rail

Alzi la mano chi ha circa cinquant’anni, di sesso prevalentemente maschile, che non ha mai giocato ai trenini della Lima!!!
“Ai miei tempi…” (non ho mai pensato che un giorno avrei usato quest’espressione) si giocava con Big Jim, le automobiline, la pista ed i trenini! Poi i bambini ricchi avevano addirittura il plastico. Oggi e’ possibile giocare online con i trenini ma le cose sono cambiate!!
Quattro sono i giochi che abbiamo trovato sul web che permettono di costruire un vero e proprio plastico di trenini, ma sono a pagamento: RULE THE RAIL (LINK AL SITO) che consente di scaricare il gioco ma a durata limitata e necessita di expansion pack (costo 19 dollari)(qualche notizia in piu’ la trovate sul sito FERMODELLISIMO, RAIL KING’S MODEL RAILROAD SIMULATOR (costo 9,9 dollari – LINK PER ACQUISTARLO) e 3D MODEL RAILWAY (9 GBP) e
Prima di accennare alla storia dei trenini elettrici, la Lima, la Merklin vi invitiamo a visitare le nostre pagine dedicate ai giochi di treni online:
1) GIOCHI ON LINE SENZA DOWNLOAD (in Flash o UNITY3D) (4 giochi)

Giochi di treni online su CILENTANO.IT

—–
2) SIMULATORI DI GUIDA (4 giochi)
Guidare un treno online con Cilentano.it

—–
Detto questo parliamo dei giochi piu’ attuali, scaricabili in versione Windows o Mac OS X o LINUX, che riguardano i treni.
Open Rails (Windows)
Open Rails per Windows
Open Rails per Windows

Open Rails (Windows)
Open Rails è uno dei migliori giochi di treni disponibili gratuitamente in Rete. È open source, compatibile con tutte le principali versioni di Windows e può contare su una vastissima gamma di treni e scenari aggiuntivi prelevabili da Internet (sempre a costo zero).
Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul pulsante Download the installer e poi su Download. Il simulatore viene fornito senza treni o scenari, quindi per iniziare a muovere i primi passi con quest’ultimo ti consiglio di scaricare anche il pacchetto di prova della tratta Edinburgo-Glasgow che trovi qui (per scaricarlo clicca sul link downloading this model).
A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file OpenRailsSetup.exe che hai appena scaricato e pigia prima su Sì e poi su OK e Avanti. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e concludi il setup cliccando prima su Avanti per quattro volte consecutive e poi su Installa, Avanti e Fine.
A questo punto, avvia Open Rails, recati nella sezione Opzioni > Contenuti del simulatore e clicca sul pulsante Aggiungi. Seleziona quindi la cartella in cui hai estratto i file con i treni e gli scenari scaricati da Internet (nel caso della demo Edinburgo-Glasgow DemoModel1) e pigia prima su OK e poi su Start per cominciare a giocare.
Per quanto concerne i treni e gli scenari aggiuntivi, sul sito di Open Rails trovi una serie di link a siti che permettono di scaricarli gratis (sotto la voce Communities Supporting Open Rails). Per l’Italia c’è il forum TrainSimHobby che contiene materiale per tutti i principali simulatori di treni: dagli un’occhiata e non te ne pentirai.
—–
OpenVBE (Windows/Mac/Linux)
Open VBE
Open VBE

OpenVBE e’ una simulazione 3D relativa alla guida dei treni estremamente realistica. È open source ed è disponibile per tutti i principali sistemi operativi: Windows, Mac OS X e Linux. Il suo sviluppo non è più attivo come un tempo ma può contare su una vastissima community che produce scenari e treni da utilizzare nel gioco.
Per scaricare OpenVBE sul tuo PC, collegati al suo sito ufficiale e clicca prima sul logo del sistema operativo installato sul computer in uso – nell’esempio che ti faccio oggi la bandierina di Windows – e poi sul link Download .zip.
A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (es. openbve_stable.zip) ed estraine il contenuto in una cartella di tua scelta. Successivamente, provvedi al download e all’installazione di due componenti necessari al funzionamento del gioco: il primo è OpenAL che puoi scaricare cliccando sull’apposita voce presente sul sito di OpenVBE, il secondo invece è il .Net Framework 4.5 di Microsoft che puoi trovare sul sito Internet dell’azienda di Redmond e scaricare pigiando sul bottone Scarica.
Al termine del download, apri il pacchetto d’installazione di OpenAL (oalinst.exe) e installa il software sul tuo PC cliccando in sequenza sui pulsanti Sì e OK (per due volte consecutive). Dopodiché apri anche il pacchetto d’installazione del .Net Framework di Microsoft (dotNetFx45_Full_setup.exe) e clicca sul pulsante Sì. Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce Ho letto e accetto le condizioni di licenza, clicca su Installa, attendi il download di tutti i file necessari al funzionamento del software (ci vorranno pochi minuti) e concludi il setup cliccando su Fine.
Una volta scaricati e installati tutti i componenti di cui sopra, puoi avviare OpenBVE recandoti nella cartella in cui hai estratto il gioco e facendo doppio click sul programma OpenBve.exe. Nella finestra che si apre, seleziona lo scenario e il treno da utilizzare nel gioco attraverso i campi Route e Treno (nel primo devi scegliere il file rw o csv dello scenario e nel secondo la cartella contenente i file del treno) e fai click sul pulsante Avvio per cominciare una nuova partita.
Puoi scaricare gratuitamente tanti scenari e treni relativi alla rete ferroviaria italiana dal sito BVEMania. Basta cliccare sul pulsante Download collocato nella barra laterale di sinistra e scegliere lo scenario o il treno da scaricare sul PC. A download completato, estrai i contenuti scaricati nella cartella di OpenBVE (più precisamente in UserData\LegacyContent) rispettando il percorso indicato nell’archivio e avvia il gioco scegliendo percorso e treno come appena visto insieme.
—–
Un po’ di storia dei trenini LIMA
La Lima S.p.A. (Modelli Lima) è stata una ditta di Vicenza che dalla metà degli anni 1950 fino al 2004 realizzò modellismo ferroviario. Il marchio Lima è tuttora in uso.
Era una marca popolare ed economica, rispetto al mercato dell’epoca, che riproduceva modelli principalmente in scala H0 (1:87), ma anche in scala N (1:160) e 0 (1:45). Esportava in quasi tutta Europa, Stati Uniti d’America e Sud America, Australia e Sudafrica. Per il mercato del Regno Unito produceva rotabili in scala 00 (1:76,2). Negli anni ottanta, in seguito alla contrazione del mercato del treno giocattolo, settore in cui Lima era fra i leader mondiali, la ditta si trovò in gravi difficoltà, e cominciò a puntare su una produzione modellistica. Ma, ciò nonostante, la ditta non riuscì a uscire dalla crisi e così nel 1992, ormai in amministrazione controllata, fu acquisita dalla Rivarossi di Como che successivamente acquisì anche Arnold e Jouef. Ma anche questi accorpamenti non furono sufficienti a evitare il collasso e nel 2003 cessò la produzione. Il marchio ed il logo Lima sono stati acquisiti, quali assets del pacchetto Rivarossi, da Hornby, che li utilizza tuttora.
Locomotiva LIMA D.445
Locomotiva LIMA D.445

Il resto della storia la trovate su WIKIPEDIA

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.