Laureana Cilento: terra ricca di lauri – Video


Laureana, “Terra ricca di Lauri”, ha origini longobarde; essa si sviluppò intorno al castello Lauri, costruito sul finire del IX sec. dal conte Guido. Si pensa fosse la capitale del Cilento; questa tesi è avvalorata da numerosi elementi: nel 1489 era il paese più popoloso ed inoltre era la sede di numerose famiglie nobili. Tra i beni architettonici vanno menzionati il Palazzo Feudale del Mercato, risalente al IX sec., la Cappella dell’Annunziata costruita nel 1348, il Palazzo Cagnano, il Palazzo Sanseverino, il Casale Aversana, la Cappella della Congrega, il Santuario della Madonna dell’Acquasanta, il Convento di San Francesco del’400, la Chiesa di S. Maria del Paradiso e ancora quella di San Michele Arcangelo.
Nel paese si può visitare il “Museo di storia naturale del Cilento”, che conserva una serie di collezioni e ricostruzioni di particolari habitat e collezioni botaniche. Tra le risorse ambientali interessante da visitare la Selva di San Francesco, 15 ettari di ceduo di castagno.
VAI AL SITO DEL COMUNE

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.