Raccolta fondi online, aperta la campagna di crowdfunding per la terza edizione di Transluoghi

La piattaforma di rigenerazione urbana e territoriale Recollocal ha lanciato, sul portale italiano di crowdfunding Produzioni dal Basso, una campagna per finanziare la terza edizione del progetto Transluoghi: la residenza formativa e di ricerca sulle aree interne del Cilento – spesso soggette a fenomeni di spopolamento – che fa incontrare flussi globali di ricercatori e abitanti locali attraverso laboratori artistici e performativi, con l’obiettivo di stringere alleanze temporanee e generare insieme nuovi valori territoriali.

In soli due anni di lavoro, il progetto Transluoghi è riuscito a coinvolgere nello studio e nell’ascolto del territorio cilentano centinaia di studenti, docenti, liberi professionisti e amministratori, promuovendo nuove forme di relazione e conoscenza e assicurando un piccolo ritorno alle economie locali.

Una rete fitta e multi-disciplinare, che ha appena cominciato la propria ricerca.

Per questo, sta lavorando alla progettazione della terza edizione di Transluoghi – che avrà luogo a Morigerati, Casaletto Spartano e Tortorella dal 30 luglio al 7 agosto, e si concentrerà sul tema delle connessioni.

Per contribuire attivamente alla sua realizzazione, è possibile partecipare alla raccolta fondi online, aperta a tutti e attiva fino a domenica 17 giugno sulla piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso.

Tra le ricompense destinate a chi vorrà sostenere Transluoghi-Connessioni, il catalogo ebook della residenza, il pernottamento in uno dei meravigliosi borghi cilentani, e la possibilità di diventare co-produttore o sponsor ufficiale del progetto.

Commenta per primo

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.