A Sapri apre la scuola del futuro: sicura e «verde», è la prima in Italia


Sapri. “Dobbiamo prendere a modello questa scuola per indicare un sentiero per il futuro. Il nostro Paese deve investire fortemente sull’edilizia scolastica“: ad affermarlo ieri mattina a Sapri è stato il presidente di Legambiente Campania Michele Buonomo in occasione dell’inaugurazione del nuovo plesso dell’Istituto Comprensivo Santa Croce. Una struttura realizzata secondo tutte le norme in vigore in materia di sicurezza. Una scuola antisismica, moderna, energeticamente autonoma e rispettosa dell’ambiente. E’ stata costruita attraverso i fondi di “ Scuole Sicure”, “per questa ragione – ha detto il deputato del Pd Simone Valiante – il premier Renzi intende venirla a visitare. Anche perché si tratta del primo cantiere del genere più importante che si è chiuso nel Sud Italia“. Il nuovo plesso, che accoglie gli alunni dell’infanzia e della primaria, è stato costruito, in meno di due anni, sulle ceneri del vecchio edificio, che risaliva agli anni sessanta. “Abbiamo consegnato alla città – ha sottolineato con orgoglio il sindaco Giuseppe Del Medico – una scuola sicura. Spetta ora a ragazzi, genitori e docenti valorizzare questo luogo con il loro impegno e con la voglia di essere protagonisti della crescita di Sapri“ .
ILMATTINO

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.